Logopedia
Valutazione e trattamento di disturbi di apprendimento, di linguaggio e della deglutizione

In Kairas, il logopedista si occupa di studiare, valutare e abilitare/riabilitare tutto ciò che ha a che fare con la comunicazione, i problemi di pronuncia, il linguaggio, gli apprendimenti (come letto-scrittura, calcolo, l’attenzione), la voce, la deglutizione e molto altro.
Un percorso logopedico (mono o bisettimanale) nel nostro centro consiste in: una seduta anamnestica, un percorso di valutazione e individuazione del problema ed infine terapia.

  • Migliora il modo di parlare e di comunicare
  • Tratta i disturbi di apprendimento (lettura, scrittura e calcolo), fornendo un metodo di studio efficace
  • Risolvi problematiche legate alle funzioni orali: deglutizione, masticazione, respirazione, articolazione verbale, suzione

Indicata per i bambini che ancora non hanno sviluppato il linguaggio, o parlano molto poco. Inoltre, è utile per le mamme che hanno avuto difficoltà di svezzamento, per fornire strategie utili al corretto sviluppo cranio-facciale del bambino (respirazione, alimentazione, masticazione, deglutizione ecc)

È fondamentale un intervento precoce qualora il bambino presentasse questi atteggiamenti:

  • Se a 12 mesi non comprende quando l’adulto parla
  • Se a 2 anni produce meno di 10 parole e ha difficoltà a comprendere
  • Se non mantiene lo sguardo quando comunica e non utilizza i gesti
  • Se a 2 anni e mezzo produce meno di 50 parole
  • Deglutisce in modo infantile con la lingua tra i denti
  • Non mangia cibi solidi
  • Trattamento delle funzioni orali (respirazione, fonazione, deglutizione, masticazione, alimentazione…)

Rivolta a bambini/adolescenti che manifestano delle difficoltà linguistiche, quali:

  • Difetto di pronuncia
  • Difficoltà di articolazione (“so come dire la parola ma non so come articolarla correttamente”
  • Distorsione dei suoni (esempio quando il bambino produce “tole” al posto di “sole”)
  • Difficoltà di comprensione
  • Difficoltà di strutturazione della frase (esempio i bambini che parlano in modo “sgrammaticato”
  • Difficoltà di narrazione e verbalizzazione
  • Trattamento delle funzioni orali (respirazione, fonazione, deglutizione, masticazione,

Rivolta a bambini/adolescenti che manifestano delle difficoltà in lettura, scrittura, calcolo, attenzione in ambito scolastico.

Alcuni sintomi che possono essere d’aiuto per un intervento tempestivo sono:

  • Calcolo lento e non preciso
  • Difficoltà attentive
  • Difficoltà nel tenere a mente delle regole, nel memorizzare procedure, giorni della settimana
  • Inversione lettere durante la lettura, o dei numeri
  • Lettura lenta e scorretta
  • Omissione lettere, intere parole, righe
  • Scrittura inintelligibile
  • Scrittura sgrammaticata e scorretta
  • Sostituzione lettere simili a livello visivo/fonologico
  • Spesso difficoltà motorie associate (bambini goffi, impacciati)

Rivolta a bambini/adolescenti e fondamentale quando si ha a che fare con disturbi di deglutizione, di voce e di apprendimenti, al fine di ottenere un riequilibrio globale. I bambini con difficoltà di apprendimento, in particolare, hanno spesso un’alterata integrazione delle informazioni sensoriali derivanti da bocca, lingua, occhi e piedi, per questo il loro modo di apprendere è compromesso (disturbi di ATM). È scientificamente provato che il trattamento della sindrome da deficit posturale migliora i sintomi dei disturbi di apprendimento, grazie al trattamento propriocettivo.

Seduta di confronto con la Specialista, risulta utile in quei casi in cui si vogliano ottenere risposte a dubbi o domande di qualsiasi tipo in ambito logopedico.

Il consulto può essere sia online, sia in presenza, e possono usufruirne adulti, genitori, docenti, ed è della durata di 45 minuti.

Indicata per i bambini che ancora non hanno sviluppato il linguaggio, o parlano molto poco. Inoltre, è utile per le mamme che hanno avuto difficoltà di svezzamento, per fornire strategie utili al corretto sviluppo cranio-facciale del bambino (respirazione, alimentazione, masticazione, deglutizione ecc)

  • È fondamentale un intervento precoce qualora il bambino presentasse questi atteggiamenti:
  • Se a 12 mesi non comprende quando l’adulto parla
  • Se a 2 anni produce meno di 10 parole e ha difficoltà a comprendere
  • Se non mantiene lo sguardo quando comunica e non utilizza i gesti
  • Se a 2 anni e mezzo produce meno di 50 parole
  • Deglutisce in modo infantile con la lingua tra i denti
  • Non mangia cibi solidi
  • Trattamento delle funzioni orali (respirazione, fonazione, deglutizione, masticazione, alimentazione…)

Indicata per bambini e adulti che presentano i seguenti sintomi:

  • Disturbi del sonno: russamento, apnee…
  • Fonazione interrotta da lingua tra i denti
  • Lingua tra i denti durante la deglutizione
  • Lingua tra i denti o bassa quando il bambino è a riposo
  • Malocclusione
  • Masticazione lenta e scoordinata
  • Respirazione con la bocca
  • Scarsa muscolatura del viso
  • Tendenza ad avere il naso sporco
  • Trattamenti di lavaggi nasali

Valutazione globale relativa ad uno specifico ambito, che permette di prevenire o di individuare tempestivamente l’insorgenza di difficoltà in ambito linguistico, scolastico, voce e deglutizione. Lo screening è una metodica molto consigliata per:

  • bambini che si approcciano al linguaggio 
  • bambini che devono introdursi alla prima scuola elementare, al fine di comprendere se i prerequisiti sono stati appresi.

Il laboratorio compiti prevede un aiuto didattico, da parte di un Terapista qualificato, per i bambini che hanno difficoltà a gestire i compiti in autonomia, a causa di assenza di strategia, di pianificazione e di difficoltà nella letto-scrittura e calcolo.

Viene attivato in gruppi con bambini della stessa età, e prevede un monitoraggio attento e costante sulla modalità di svolgimento dei compiti e di funzionamento del bambino, con l’intento di strutturare strategie utili all’autonomia, a casa e a scuola.

I trattamenti di logopedia di Kairas

VISITA LOGOPEDICA BAMBINO 0-3 ANNI

VISITA LOGOPEDICA PER PROBLEMI DI LINGUAGGIO

VISITA LOGOPEDICA PER PROBLEMI NEGLI APPRENDIMENTI

VISITA LOGO-POSTURALE

CONSULTO LOGOPEDICO

VISITA LOGOPEDICA PER LA VOCE

VISITA LOGOPEDICA DEGLUTIZIONE E SQUILIBRIO ORO-FACCIALE

SCREENING LOGOPEDICO

LABORATORIO COMPITI IN GRUPPO

I nostri specialisti
Solo i migliori professionisti con esperienza pluriennale e continuo aggiornamento.
Professionisti

Dr.ssa Arianna Mocellin

logopedia
Laureata in Logopedia presso Università degli studi di Ferrara, specializzata nel trattamento dei Disturbi di Apprendimento e del linguaggio (Terapista Arm di V livello), specializzata nel trattamento degli squilibri posturali in adulti e bambini (Master in Posturologia clinica), esperta di motricità oro-facciale per il trattamento di respirazione, masticazione, deglutizione e squilibrio muscolare oro-facciale, disfonie e terapia luminosa in adulti e bambini (Nanotecnologie Taopatch). Formatrice a corsi per insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria. Regolarmente iscritta all’albo dei logopedisti di Vicenza.
Orari di apertura
lunedì 8.00 - 20.00
martedì 8.00 - 20.00
mercoledì 8.00 - 20.00
giovedì 8.00 - 20.00
venerdì 8.00 - 20.00
sabato 8.00 - 12.00

Contattaci

Seguici sui social

Richiedi un appuntamento

Compilate il form selezionando la tipologia di visita e la data che preferite.

Il nostro staff vi ricontatterà al più presto per confermare o modificare l’appuntamento.

Per saperne di più
Scopri di cosa si tratta e quando è consigliata ogni tipologia di visita o trattamento.

Indicata per i bambini che ancora non hanno sviluppato il linguaggio, o parlano molto poco. Inoltre, è utile per le mamme che hanno avuto difficoltà di svezzamento, per fornire strategie utili al corretto sviluppo cranio-facciale del bambino (respirazione, alimentazione, masticazione, deglutizione ecc)

È fondamentale un intervento precoce qualora il bambino presentasse questi atteggiamenti:

  • Se a 12 mesi non comprende quando l’adulto parla
  • Se a 2 anni produce meno di 10 parole e ha difficoltà a comprendere
  • Se non mantiene lo sguardo quando comunica e non utilizza i gesti
  • Se a 2 anni e mezzo produce meno di 50 parole
  • Deglutisce in modo infantile con la lingua tra i denti
  • Non mangia cibi solidi
  • Trattamento delle funzioni orali (respirazione, fonazione, deglutizione, masticazione, alimentazione…)

Rivolta a bambini/adolescenti che manifestano delle difficoltà linguistiche, quali:

  • Difetto di pronuncia
  • Difficoltà di articolazione (“so come dire la parola ma non so come articolarla correttamente”
  • Distorsione dei suoni (esempio quando il bambino produce “tole” al posto di “sole”)
  • Difficoltà di comprensione
  • Difficoltà di strutturazione della frase (esempio i bambini che parlano in modo “sgrammaticato”
  • Difficoltà di narrazione e verbalizzazione
  • Trattamento delle funzioni orali (respirazione, fonazione, deglutizione, masticazione,

Rivolta a bambini/adolescenti che manifestano delle difficoltà in lettura, scrittura, calcolo, attenzione in ambito scolastico.

Alcuni sintomi che possono essere d’aiuto per un intervento tempestivo sono:

  • Calcolo lento e non preciso
  • Difficoltà attentive
  • Difficoltà nel tenere a mente delle regole, nel memorizzare procedure, giorni della settimana
  • Inversione lettere durante la lettura, o dei numeri
  • Lettura lenta e scorretta
  • Omissione lettere, intere parole, righe
  • Scrittura inintelligibile
  • Scrittura sgrammaticata e scorretta
  • Sostituzione lettere simili a livello visivo/fonologico
  • Spesso difficoltà motorie associate (bambini goffi, impacciati)

Rivolta a bambini/adolescenti e fondamentale quando si ha a che fare con disturbi di deglutizione, di voce e di apprendimenti, al fine di ottenere un riequilibrio globale. I bambini con difficoltà di apprendimento, in particolare, hanno spesso un’alterata integrazione delle informazioni sensoriali derivanti da bocca, lingua, occhi e piedi, per questo il loro modo di apprendere è compromesso (disturbi di ATM). È scientificamente provato che il trattamento della sindrome da deficit posturale migliora i sintomi dei disturbi di apprendimento, grazie al trattamento propriocettivo.

Seduta di confronto con la Specialista, risulta utile in quei casi in cui si vogliano ottenere risposte a dubbi o domande di qualsiasi tipo in ambito logopedico.

Il consulto può essere sia online, sia in presenza, e possono usufruirne adulti, genitori, docenti, ed è della durata di 45 minuti.

Indicata per i bambini che ancora non hanno sviluppato il linguaggio, o parlano molto poco. Inoltre, è utile per le mamme che hanno avuto difficoltà di svezzamento, per fornire strategie utili al corretto sviluppo cranio-facciale del bambino (respirazione, alimentazione, masticazione, deglutizione ecc)

  • È fondamentale un intervento precoce qualora il bambino presentasse questi atteggiamenti:
  • Se a 12 mesi non comprende quando l’adulto parla
  • Se a 2 anni produce meno di 10 parole e ha difficoltà a comprendere
  • Se non mantiene lo sguardo quando comunica e non utilizza i gesti
  • Se a 2 anni e mezzo produce meno di 50 parole
  • Deglutisce in modo infantile con la lingua tra i denti
  • Non mangia cibi solidi
  • Trattamento delle funzioni orali (respirazione, fonazione, deglutizione, masticazione, alimentazione…)

Indicata per bambini e adulti che presentano i seguenti sintomi:

  • Disturbi del sonno: russamento, apnee…
  • Fonazione interrotta da lingua tra i denti
  • Lingua tra i denti durante la deglutizione
  • Lingua tra i denti o bassa quando il bambino è a riposo
  • Malocclusione
  • Masticazione lenta e scoordinata
  • Respirazione con la bocca
  • Scarsa muscolatura del viso
  • Tendenza ad avere il naso sporco
  • Trattamenti di lavaggi nasali

Valutazione globale relativa ad uno specifico ambito, che permette di prevenire o di individuare tempestivamente l’insorgenza di difficoltà in ambito linguistico, scolastico, voce e deglutizione. Lo screening è una metodica molto consigliata per:

  • bambini che si approcciano al linguaggio 
  • bambini che devono introdursi alla prima scuola elementare, al fine di comprendere se i prerequisiti sono stati appresi.

Il laboratorio compiti prevede un aiuto didattico, da parte di un Terapista qualificato, per i bambini che hanno difficoltà a gestire i compiti in autonomia, a causa di assenza di strategia, di pianificazione e di difficoltà nella letto-scrittura e calcolo.

Viene attivato in gruppi con bambini della stessa età, e prevede un monitoraggio attento e costante sulla modalità di svolgimento dei compiti e di funzionamento del bambino, con l’intento di strutturare strategie utili all’autonomia, a casa e a scuola.

Articoli più recenti
Precedente
Successivo