PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA

La Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale è un tipo di psicoterapia che si basa su un metodo di studio clinico e scientifico, è stata riconosciuta come efficace per il trattamento e la cura di numerosi disturbi psicologici: disturbi d’ansia, depressione, disturbi alimentari, dipendenze. In particolare è riconosciuta come il trattamento più efficace per i disturbi d’ansia, il panico e la depressione, con risultati talvolta migliori del trattamento farmacologico. Gli studi scientifici sul trattamento di questi disturbi hanno mostrato che se si raggiunge una modificazione profonda dei pensieri disfunzionali si hanno inoltre meno probabilità di ricadute in futuro.

La Terapia

Il percorso di terapia cognitivo-comportamentale ha lo scopo di alleviare la sofferenza psicologica ed emotiva attraverso il cambiamento degli schemi mentali e dei comportamenti controproducenti.

È una terapia di breve-media durata, a seconda del tipo di problematica della persona e del livello di cronicità dei sintomi.

Lo Psicoterapeuta

Lo psicoterapeuta cognitivo-comportamentale effettua un’accurata valutazione iniziale del paziente (definita assessment) nella quale individua i comportamenti disadattivi che si presentano in situazioni problematiche.
Lo psicoterapeuta presta anche particolare attenzione agli aspetti cognitivi, cioè ai pensieri, alla loro struttura e alla loro influenza sul comportamento.
Successivamente procede con il paziente a sviluppare un programma individualizzato che ha come obiettivo lo sviluppo di abilità comportamentali e cognitive.

Adulti

Nell’adulto vengono seguiti problemi Individuali e di Coppia. Alcuni interventi possono essere condotti in piccoli Gruppi Terapeutici (es. Attacchi di Panico) o Gruppi Esperenziali (es. Gestione dello StressAssertività). In particolari problematiche si effettua Terapia al domicilio della persona (per il Disturbo Ossessivo-Compulsivo, ad esempio) oppure esercizi di esposizione in vivo (es. per la Paura di guidare o fobie specifiche).

 

Aree di intervento:

 

  • Depressione
  • Ansia, Attacchi di Panico
  • Ossessioni e compulsioni
  • Disturbi alimentari (anoressia, bulimia)
  • Stress
  • Disturbi psicosomatici e Cefalee
  • Disfunzioni sessuali
  • Dipendenze da sostanze (alcool, droghe)
  • Nuove dipendenze: internetgioco d’azzardo,pornografia
  • Insonnia
  • Problemi di coppia
  • Mobbing lavorativo e stress lavoro correlato
  • Problemi di bassa autostima.

Età Evolutiva e Adolescenza

Vengono affrontati disturbi dello sviluppo e dell’emotività (es. AutismoAnsia Scolastica o Sociale); cefalee infantili e dell’adolescente; difficoltà di apprendimento scolastico (es. disturbi di attenzione/concentrazione, disgrafia); deficit di attenzione e iperattività; consultazioni genitoriali e familiari; laboratori di tipo educativo/espressivo.

 

Aree di intervento:

 

  • Timidezza e ansia da separazione
  • Disturbi del comportamento
  • ADHD (iperattività,inattenzione, impulsività)
  • Disturbi emotivi (ansia, depressione)
  • Autismo
  • Disturbi dell’apprendimento
  • Disagio scolastico
  • Dolore cronico (cefalee, dolori muscolari, mal di pancia ecc..)

 

Il lavoro con i bambini viene affiancato al lavoro con gli adulti attraverso Training informativi e formativi rivolti ai genitori e alle altre figure di riferimento.

Non hai trovato la risposta che cercavi?
Hai bisogno di ulteriori informazioni?

 

Allora cosa aspetti a contattarci? In meno di un minuto scrivici le tue perplessità, i tuoi dubbi, le domande o le curiosità! Noi ti risponderemo appena possibile.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.